FREQUENZA 96.5 MHZ

domenica 21 Aprile 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

domenica 21 Aprile 2024

«L’Ilva gestita dalla famiglia Riva aveva reso Taranto un “girone dantesco” in cui si consumava razzismo ambientale». Sono i nuovi dettagli che emergono dalle 3700 pagine di motivazione depositate dalla Corte d’Assise che ha condannato 26 persone nel maxi processo Ambiente Svenduto. Gli imprenditori lombardi, secondo i giudici, sono diventati i più grandi produttori di acciaio al mondo con modalità gestionali illegali, a discapito del territorio tarantino. Una zona “economicamente arretrata” dove lo Stato aveva realizzato “grandi impianti industriali” senza che “le istituzioni preposte ai controlli” abbiano esercitato “efficacemente le proprio prerogative” e “senza alcuna considerazione” per la popolazione “costretta a vivere in un ambiente gravemente compromesso” ed “esposta a maggiori rischi per la salute”. In altri termini, tra il 1995 e il 2012, l’impianto era un “deposito di esplosivi gestito dai nostri imputati come fochisti”.