FREQUENZA 96.5 MHZ

sabato 18 Maggio 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

sabato 18 Maggio 2024

Legambiente Taranto torna a chiedere per ex Ilva, oggi Acciaierie d’Italia, la valutazione di impatto sanitario, definendola “indispensabile” e sollecitando il governo a non perdere tempo ed intervenire con un decreto legge che obblighi l’azienda a fornirla.

“La pretesa di Acciaierie d’Italia che, secondo quanto riportato dalla stampa, ritiene che manchino i presupposti per la presentazione di una valutazione preventiva dell’impatto sanitario dello stabilimento siderurgico di Taranto, è inaccettabile: non c’è nessuna legge che le vieti di fornire quella che appare, a qualunque comune mortale, una collaborazione doverosa”- ha scritto Lunetta Franco, presidente del circolo locale di Legambiente.

Questa mattina Marina Luzzi l’ha intervistata durante Buongiorno Taranto. Qui sotto il link per ascoltare l’intervista.