FREQUENZA 96.5 MHZ

domenica 21 Luglio 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

domenica 21 Luglio 2024

San Cataldo quest’anno approderà al castello aragonese, salendo la scaletta esterna, fin su, quando sarà accolto dalla folla.
È la bella novità della processione a mare di quest’anno. La diocesi ionica ha fatto di necessità virtù, decidendo per questo nuovo approdo a causa dei lavori in corso a discesa Vasto. Per la prima e forse per l’unica volta, dunque, il santo anche per la storica processione a mare toccherà il borgo umbertino.

Presentato questa mattina in arcivescovado il programma di festeggiamenti religiosi e civili in onore del santo patrono di Taranto. Si inizia già dal 30 aprile, con la solenne ostensione delle reliquie e del simulacro argenteo del santo patrono.

Le sorprese sono anche altre due:

– la pelegrinatio delle reliquie simbolicamente in tre paesi della provincia, la prossima settimana

– un nuovo percorso artistico immersivo in Cattedrale, che vedrà come primi fruitori gli studenti nella Giornata Cataldiana del prossimo 3 maggio, per poi essere aperto al pubblico il 9 maggio, in occasione del conferimento del Cataldus d’Argento.

Questo è tanto altro ha detto in Buongiorno Taranto mons. Emanuele Ferro, responsabile della comunicazione della diocesi e parroco della cattedrale. Qui sotto il link per ascoltare l’intervista.