FREQUENZA 96.5 MHZ

giovedì 13 Giugno 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

giovedì 13 Giugno 2024

Anche quest’anno si è rinnovato il rito collettivo del bagno nel Tara, il fiume dei miracoli. Tante storie tramandate oralmente ruotano attorno a questo fiume. Quella di un’apparizione mariana, che il 1 settembre porta in pellegrinaggio tante persone, già di notte sulle sponde o in acqua, a recitare il rosario e quella dell’inspiegabile guarigione di un asinello, ormai dato per morto di fatica, nelle acque del fiume.


Ecco perché ogni anno, a pochi chilometri dall’ex Ilva, i tarantini celebrano la fine dell’estate, chiedendo salute del corpo e dello spirito, guarigione o semplicemente riscoprendo quell’affezione alle radici, ai riti, ad uno spirito di un tempo lontano che torna, anche solo per qualche ora.
Marina Luzzi ha intervistato Maria Principalli, che da sei anni partecipa ogni anno il 1 settembre al rito del bagno al Tara e che questa mattina era proprio lì, tra la gente che pregava e quella che consumava una frugale colazione condivisa.