FREQUENZA 96.5 MHZ

mercoledì 22 Maggio 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

mercoledì 22 Maggio 2024

Nel prossimo mese di maggio, la “MSC Seaside” farà tappa a Taranto. L’unità della MSC Crociere, con le sue 153 mila tonnellate di stazza lorda e una capienza di circa 5300 passeggeri, approderà in riva allo Jonio.Per la prima volta a Taranto, dopo una serie di scali tecnici, MSC inaugura una nuova programmazione sulla rotta tirrenico-ionica grazie ad una delle sue unità più recenti ed evolute, anche dal punto di vista ambientale, capace di garantire il massimo degli standard anti-Covid a passeggeri ed equipaggio. Per la prima volta sarà anche possibile per i passeggeri imbarcarsi a Taranto.

«La rinnovata promozione territoriale, la rafforzata offerta in servizi ed eventi, in generale una articolata pianificazione amministrativa del Comune di Taranto stanno dando i primi significativi frutti – ha dichiarato il Sindaco Rinaldo Melucci – Taranto è tornata attraente per il mercato internazionale e siamo sicuri che insieme a tutti gli stakeholder locali faremo un grande lavoro per assicurare la piena soddisfazione di operatori e visitatori, di questa compagnia come delle altre già attese a Taranto per l’estate 2021».

Il commento del presidente dell’Autorità portuale Sergio Prete: «La conferma dell’inserimento del porto di Taranto nell’itinerario mediterraneo della “MSC Seaside” è una notizia meravigliosa. Ringrazio la famiglia Aponte e il CEO Pierfrancesco Vago per aver scelto Taranto e il suo porto. Il recente cammino intrapreso dallo scalo ionico verso la diversificazione delle funzioni e lo sviluppo dell’attività crocieristica sta producendo importanti risultati».

Msc Seaside effettuerà un itinerario inedito, con partenza da Genova tutti i sabati, con crociere di una settimana con scali a Malta, Civitavecchia e – per la prima volta nella storia – anche a Siracusa e Taranto. Per ciascuna delle due nuove destinazioni di Msc Seaside (Siracusa e Taranto), Msc Crociere offrirà una serie di escursioni protette a terra “per garantire agli ospiti la possibilità di scoprire i meravigliosi siti rimanendo sempre in una bolla sociale sicura”. 

La città di Taranto costituisce “una visita speciale per coloro che sono alla ricerca di una giornata per rilassarsi e staccare la spina approfittando delle meraviglie di questa regione storica – si legge nella nota stampa della MSC – È possibile scoprire la città vecchia di Taranto, piena di fascino con i suoi vicoli tortuosi, decine di chiese e palazzi, oltre al Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTA), che permette di rivivere la storia e le radici del Sud Italia grazie ad una mostra di oggetti appartenuti agli abitanti di questa zona”.