FREQUENZA 96.5 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

Ospite di Paolo D’Andria in Driving – ENZO ANTONINO

Dopo il liceo, si laurea in scienze marittime e navali. Parallelamente opera come cantante in una band locale. Intraprende gli studi musicali presso diverse scuole ed accademie in Italia, dove approfondisce lo studio della tecnica vocale e consegue il Diploma di laurea presso la West London University (london college of Music) in didattica del canto moderno. Con lo studio dell’armonia e delle tecniche compositive si avvicina alla scrittura di canzoni ispirato inizialmente dalle intense esperienze di vita.

Con i suoi brani inediti raggiunge le fasi finali di diversi concorsi musicali. Nel 2020 ottiene la menzione di merito nel premio CET scuola autori di Mogol e nel 2021 nel premio Salvatore Quasimodo con uno dei suoi testi, vincitore del premio moglior Testo Proscenium festival 2022, vincitore assoluto 26° festival Voci d’oro 2023, finalista Visete music contest 2023 Palco giovani MEI meeting degli indipendenti.

Enzo ha avviato un progetto cantautorale autoprodotto avviato che ha già visto l’uscita di altri due singoli “come rocky sul ring” e “ 5 Righe” a cui ne seguiranno a breve altri che sono già in fase di produzione. Vive a Taranto con sua moglie Eliana e i suoi figli Giovanni e Domenico.

Tutto il mondo tace è un brano che affronta un tema molto delicato e struggente, ovvero il dolore della perdita di un figlio da parte di un padre. Nato da una vicenda non autobiografica che ha trafitto il cuore di Enzo qualche anno fa, il brano già edito, è stato presentato al Proscenium festival della Canzone d’autore (citta di Assisi) nel 2022, in cui è stato insignito del premio miglior Testo assegnato dal celebre Paroliere Beppe Dati. Nell’estate 2023 è stato presentato live in varie occasioni tra cui il 26° festival Voci d’oro con cui Enzo si è aggiudicato il primo premio assoluto, la finale del Vieste Music Contest e non ultima la partecipazione al Palco giovani del MEI MEETING. Prodotto in collaborazione con il giovane e talentuoso Jacopo Mariotti, mixato e masterizzato da Alessandro di Nunzio (NMG recording studio).

“affrontare una tematica così delicata non è stata una scelta ma una necessità venuta fuori dal Empatia con il protagonista della storia che ahimè ha vissuto un’esperienza che non augureremmo di vivere mai a nessuno. Il brano non necessita di spiegazioni, il suo significato è riassunto nei due versi finali del ritornello  – Non esiste nome per trovare pace, quando un padre perde un figlio tutto il mondo tace – ”.