FREQUENZA 96.5 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

Il prossimo weekend Taranto torna ad ospitare l’unica tappa italiana del ROCKWOOL Italy Sail Grand Prix, il circuito mondiale dei catamarani volanti, che ci avevano già fatto sognare nel 2021. Dopo Saint Tropez, sabato e domenica prossimi, nello specchio d’acqua davanti al nostro Lungomare, si terrà la quarta delle dodici tappe della stagione 2023-2024.

Un evento internazionale dallo spirito green. A darsi battaglia in mar Grande saranno infatti gli F 50, i catamarani alimentati da energia rinnovabile progettati per la Coppa America 2017 di Bermuda che sono stati successivamente modificati per renderli ancora più performanti e possono raggiungere i 100 km orari.

Inspire è l’iniziativa comunitaria, educativa e di sensibilizzazione di SailGP, alimentata dalla convinzione che la vela possa essere una forza positiva, alimentata dalla natura, guidata dallo scopo. SailGP Inspire mira a svolgere un ruolo di primo piano nell’aiutare a diversificare lo sport della vela per i giovani senza razza, genere e status socioeconomico che rappresentano una barriera all’ingresso.

La collaborazione con le federazioni nazionali di vela, i club velici della comunità locale, i gruppi della comunità, le università e le scuole ci consente di offrire punti di ingresso accessibili. SailGP Inspire collabora con ciascuna delle sedi e dei partner ospitanti – Mubadala, WASZP, Rooster, MarkSetBot, Armstrong ed EPropulsion – per offrire programmi che creano un impatto all’interno della comunità locale e, soprattutto, lascino un’eredità. Un focus sulla prossima generazione di velisti di cui Tiziana Magrì ha parlato con Francesco Bonvino vice presidente di Onda Buena 

I biglietti per assistere alle due giorni di gare sulle gradinate della rotonda del lungomare sono ancora disponibili al costo di 38 euro. La Rotonda del Lungomare e tutto Corso Due Mari sta cambiando faccia. Sta nascendo il villaggio degli atleti, ma non solo. Per capire di più ne abbiamo parlato con Andrea Etna, capo progetto della SailGP Italia.