FREQUENZA 96.5 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

Come tradizione, da oggi al 10 maggio la città festeggerà il patrono San Cataldo, con una serie di eventi e celebrazioni che comporteranno alcune variazioni a traffico, sosta e trasporto pubblico. Fino alle 24:00 di oggi sarà vietata la sosta in piazza Duomo, largo Arcivescovado, corso Vittorio Emanuele II (tra piazza Fontana e largo Arcivescovado), piazzetta Sant’Eligio, piazza Castello Aragonese, via Duomo (tra piazza Castello Aragonese e piazza Duomo), piazzetta San Costantino, piazzetta San Francesco e discesa Vasto (eccetto i mezzi della Marina Militare). Nella stessa giornata, dalle 17:00 alle 24:00, sarà temporaneamente interdetta la circolazione in piazza Duomo, largo Arcivescovado, corso Vittorio Emanuele II (tra piazza Fontana e largo Arcivescovado), piazza Castello Aragonese via Duomo (tra piazza Castello Aragonese e piazza Duomo).

Da oggi a mercoledì 10 maggio, inoltre, fino alle 24:00 sarà vietata la sosta in piazzetta De Geronimo, corso Vittorio Emanuele II (tra largo Arcivescovado e vico Santa Chiara), lungomare Vittorio Emanuele III (tra via Anfiteatro e via Giovinazzi), via Anfiteatro (tra il civico 51 e via Giovinazzi), via Giovinazzi (tra il civico 75 e via Anfiteatro) e rampa Leonardo Da Vinci. Nelle stesse giornate, dalle 14:00 alle 02:00 del giorno successivo, sarà interdetta la circolazione su lungomare Vittorio Emanuele III (tra via Anfiteatro e via Giovinazzi), via Massari (tra via Principe Amedeo e lungomare Vittorio Emanuele III), poiché in quell’area sarà presente il “luna park” temporaneo e il mercatino, trasferiti dalla tradizionale location in Città Vecchia per la presenza di un cantiere.

Per la sola giornata di mercoledì 10 maggio, ricorrenza di San Cataldo, dalle 12:00 alle 24:00 sarà vietata la sosta in piazza Duomo, largo Arcivescovado, piazza Municipio, piazza Castello Aragonese (quadrante sud), corso Due Mari (tra via Matteotti e lungomare Vittorio Emanuele III), lungomare Vittorio Emanuele III (tra corso Due Mari e via Anfiteatro), via Anfiteatro (tra lungomare Vittorio Emanuele III e via Berardi), via D’Aquino (tra via Regina Margherita e via Cavour), via Regina Margherita (tra via D’Aquino e via Matteotti), via Matteotti, via Duomo (tra piazza Castello Aragonese e piazza Duomo), piazzetta San Costantino, piazzetta San Francesco e, ma solo fino alle 20, via Garibaldi (tra via Della Torrenova e vicolo Vianuova) e vicolo Vianuova. Sempre mercoledì 10 maggio, dalle 17:00 alle 24:00, sarà interdetta la circolazione limitatamente al passaggio della processione in piazza Duomo, largo Arcivescovado, corso Vittorio Emanuele II (tra largo Arcivescovado e piazza Castello Aragonese), piazza Municipio, piazza Castello Aragonese, Ponte Girevole, corso Due Mari (tra via Matteotti e lungomare Vittorio Emanuele III), lungomare Vittorio Emanuele III (tra corso Due Mari e via Anfiteatro), via Anfiteatro (tra lungomare Vittorio Emanuele III e via Berardi), via D’Aquino (tra via Regina Margherita e via Cavour), via Regina Margherita (tra via D’Aquino e via Matteotti) e via Matteotti.
In queste giornate anche i servizi offerti da Kyma Mobilità subiranno delle variazioni. Tutte le linee provenienti dalla Città Vecchia, da via Margherita svolteranno su via Anfiteatro e, successivamente, su via Giovinazzi per riprendere il tradizionale percorso sul lungomare Vittorio Emanuele III. Solo lunedì 8 maggio, inoltre, per l’apertura straordinaria del Ponte Girevole per la processione a mare le linee che vi transitano utilizzeranno il ponte Punta Penna.
Da oggi a mercoledì 10 maggio per chi non volesse raggiungere il Borgo con il proprio mezzo sarà anche disponibile una navetta a pagamento tra corso Italia (capolinea nei pressi dell’istituto “Fermi”) e via Margherita, con partenze ogni mezz’ora tra le 17:00 e le 00:30. Nelle stesse giornate sarà operativo il parcheggio gratuito dell’ex banchina Torpediniere, dalle 16:00 alle 02:00 del giorno successivo, con un servizio di navetta anch’esso gratuito tra l’area di parcheggio e rampa Leonardo Da Vinci. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.kymamobilita.it.