FREQUENZA 96.5 MHZ

giovedì 22 Febbraio 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

giovedì 22 Febbraio 2024

«Il crollo dei due solai di Palazzo Axo rappresenta come un avvertimento, l’ennesimo, inviato dalla Città Vecchia per la propria salvaguardia. Un urlo vero e proprio per ricordare a tutti che la città è lì, ma è in attesa di essere salvata». È iniziato così l’intervento della storica dell’arte Stefania Castellana, per la rubrica di Buongiorno Taranto “Ad Alta Voce”.

«Non ce ne possiamo sorprendere: la zona dove insiste Palazzo Axo non è ancora stata interessata da interventi di risanamento. E se dobbiamo ritenerci fortunati a non dover contare le vittime, non possiamo tacere il fatto che meno di un anno fa, a gennaio, una donna ha rischiato di perdere la vita per il crollo del muro di un palazzo abbandonato in via Duomo, franato sull’autovettura nella quale si trovava.

Ma i crolli si ripetono, oramai, con una frequenza che si fa sempre più inquietante ed è incredibile se si pensa a cosa abbia rappresentato, dalla metà del secolo scorso, la città vecchia di Taranto nel dibattito pubblico».

Per ascoltare il resto dell’intervento guarda qui sotto