FREQUENZA 96.5 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

sabato 15 Giugno 2024

Don Raffaele Grimaldi è l’Ispettore generale dei cappellani delle carceri italiane. Il 23 gennaio è stato in visita a Taranto, ospite dell’associazione “NOI&VOI”.

Una lunga giornata iniziata con Liturgia della Parola con i detenuti studenti, nella cappella del carcere. Poi una conferenza stampa con la partecipazione di diverse personalità per presentare il Progetto NAHCO e rendere pubblica l’attività di Giustizia Riparativa con la sabbiatrice a bicarbonato acquistata dall’associazione con il contributo di UniCredit. L’ispettore ha anche visitato la casa famiglia San Damiano e incontrato gli ospiti del centro Fieri potest per benedire la lavanderia sociale. Infine, nella cappella di casa Madre Teresa ha celebrato una Messa, incontrando tutta l’associazione.

Nelle stesse ore le organizzazioni sindacali della Polizia Penitenziaria (Sappe, Sinappe, Uspp, FNS Cisl, e Cgil FP) avevano denunciato l’ultimo episodio di violenza nel carcere di Taranto. Il 20 gennaio scorso, infatti, un agente è stato assalito da un detenuto con problemi psichiatrici ed è stato trasportato al pronto soccorso.

I sindacati hanno denunciato una grave carenza di personale di circa 70 unità. “ La frequenza quasi giornaliera di tali eventi – hanno scritto in una nota – enfatizza l’estrema gravità della situazione . Ribadiamo l’urgente necessità di un immediato sfollamento di almeno 300 detenuti per migliorare le condizioni lavorative e di detenzione per gli stessi ristretti, al fine di creare un ambiente più sicuro e umano”.

Di questo e della situazione nelle carceri italiane si è parlato nell’intervista di Marina Luzzi a don Raffaele Grimaldi. Ecco cosa le ha detto