FREQUENZA 96.5 MHZ

domenica 21 Luglio 2024

FREQUENZA 96.500 MHZ

domenica 21 Luglio 2024

Infinite liste d’attesa, caos ai pronto soccorsi, viaggi della speranza. La sanità in Italia, soprattutto dopo la pandemia da Covid, appare sempre più a rischio collasso. Una delle cause, è la mancanza di medici. Tanti i professionisti che vanno in pensione senza ricambio generazionale. La causa? Secondo alcuni nella scelta discutibile di inserire qualche decennio fa il numero chiuso per la facoltà di medicina, E così i giovani che sognano di indossare il camice bianco, spesso sono costretti ad andare a studiare all’estero.

Abbiamo intervistato Claudia, 20 anni, una brillante studentessa al secondo anno di medicina. Dopo la tradizionale trafila per il test di ingresso in Italia è finita in una lista d’attesa e così ha deciso di andare a studiare a Sofia, in Bulgaria.

L’Università Medica di Sofia è la più antica istituzione medica della Bulgaria. Si studia in inglese ed è frequentata da circa 4000 studenti stranieri su 11000.

Un meltin pot che affascina i ragazzi a cui si aggiunge una delle tassazioni universitarie più basse d’Europa. Insomma buona formazione e tanti laboratori con costo basso. Ed è così che tanti di questi futuri professionisti scelgono di restare fuori dall’Italia.

Per saperne di più ascolta l’intervista che Claudia a rilasciato a Valentina Castellaneta. A seguire il commento degli onorevoli Dario Iaia e Mario Turco.